Montella PrismArredo
AlburniAttualità

Ottati, gara d’appalto per la Sp12

Intanto per il costone roccioso ci si avvicina al 4 compleanno del masso

OTTATI. Indetta gara d’appalto per i avori di “Sistemazione e messa in sicurezza stradale SP12 attraversante il territorio dei comuni di Ottati e Sant’Angelo a Fasanella”. I lavori dovrebbero patire dal bivio di San Vito di Ottati fino al cimitero di S. Angelo a Fasanella.

Lo scorso gennaio era stato emesso il Decreto Finanziamento di € 2.174.300,00 per la “Sistemazione e messa in sicurezza stradale – Strada Provinciale SP 12 attraversante il territorio di Ottati e S. Angelo a Fasanella”.

La Regione Campania con Decreto Dirigenziale n. 3 del 26/03/2018 aveva approvato l’avviso pubblico “Manifestazione di interesse alla presentazione di progetti coerenti con i programmi di intervento sulla viabilità regionale finanziati con le risorse FSC 2014/2020 di cui alla delibera Cipe 54/2016 finalizzato alla redazione di una graduatoria di interventi ammissibili”.

Per il progetto relativo alla Sp12, di 4milioni 800mila euro, sul territorio di Aquara, relativo alla messa in sicurezza del costone roccioso, nel tratto Castelcivita- San Vito di Aquara, passata alla storia come la “strada del masso”, interessata da caduta masi, interdetta dal 2015, si rimane ancora in attesa di buone notizie.

Intanto il prossimo 18 agosto saranno 4 anni di chiusura. Un “compleanno” senza torta e senza masso a fare da cassa di risonanza per la lungaggine burocratica e il rimpallo delle responsabilità.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it