Agropoli: cittadini chiedono più sicurezza

Troppi incidenti, cittadini chiedono provvedimenti

AGROPOLI. Monta la rabbia in città dopo gli incidenti verificatisi nella giornata di domenica. Due persone sono state investite: la prima intorno alle 8.45 sul Lungomare San Marco, la seconda circa trenta minuti dopo in via Pio X. Quest’ultimo è stato l’incidente più grave. La 70 enne coinvolta, Isa Russo, è morta dopo 24 ore all’ospedale di Salerno, dove era stata trasferita per la gravità delle lesioni riportate.

Una notizie che ha sconvolto molti che ora pretendono più controlli per garantire una maggior sicurezza, soprattutto nei centri abitati. C’è chi chiede l’installazione di telecamere, chi invoca una maggiore presenza delle forze dell’ordine. Sotto accusa c’è il corpo dei vigili urbani ma da palazzo di città fanno chiarezza. “Purtroppo – dicono dal comando – ieri c’è stata la contemporaneità di due incidenti. I tre agenti della polizia locale in servizio erano stati chiamati sul Lungomare San Marco dove era stata investita una 12enne e non avevano la possibilità di intervenire anche in via Pio X; qui, vista anche la gravità del sinistro, erano presenti i carabinieri”.

I vigili assicurano comunque massima attenzione al problema della sicurezza stradale, ma anche loro sono al momento in numero esiguo per poter vigilare l’intero territorio comunale e non sempre dispongono di mezzi adeguati.

Il problema della sicurezza, purtroppo, si fa sempre più sentire e l’appello dei cittadini è rivolto al comune affinché prenda provvedimenti: “Via Pio X di notte è una pista, sentiamo corso e frenate come se si trattasse di una pista”, denuncia un residente. Lo stesso problema è avvertito anche in altre zone come il Lungomare San Marco e la sua variante, la località Madonna del Carmine, via Piave e via Alcide De Gasperi. “E’ necessario migliorare la segnaletica orizzontale e verticale e attivare strumenti di controllo soprattutto di notte”, dice un cittadino.

“I carabinieri sono pochi e hanno un vasto territorio da gestire, i vigili risentono dello stesso problema e soprattutto non sono in servizio h24, a questo punto il commissariato di Polizia è diventato una priorità”, dice un altro agropolese. L’attivista 5 Stelle Roberta Oricchio si è detta pronta ad avviare una raccolta firme per chiedere una maggiore sicurezza in città.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.