Nuova Elite
AttualitàCilento

Ascensore guasto al San Luca, l’appello: necessario garantire i servizi

"Si corre il rischio che alcune categorie vengano escluse dall’utilizzo di un servizio tanto importante che è quello della salute"

VALLO DELLA LUCANIA. Ascensore del San Luca guasto (leggi qui). Un problema che si ripropone da tanto, troppo tempo. Più volte gli utenti hanno segnalato il disservizio, l’ultima nei giorni scorsi. L’ascensore dell’ospedale non è una semplice comodità, è essenziale per raggiungere i reparti, soprattutto per gli anziani, le persone con ridotta mobilità e i diversamente abili.

A farsi portavoce di quest’ultima ultima categoria è Biagio Astore di Piano Vetrale che è voluto intervenire sul caso lanciando un appello: “Il caso degli ascensori dell’ospedale di Vallo della Lucania è una triste storia, faccio appello a chi se ne occupa, a chi è demandato alla funzionalità e alla corretta fruizione dei servizi ospedalieri affinché si impegni a garantire alle persone in generale e soprattutto a chi è diversamente abile e  agli anziani”.

La criticità non è di poco conto: “Si corre il rischio – dice Astore – che alcune categorie vengano escluse dall’utilizzo di un servizio tanto importante che è quello della salute e nella fattispecie di quello ospedaliero”.

La palla passa ora alla direzione sanitaria e all’Asl Salerno affinché garantiscano con continuità il funzionamento degli ascensori e in generale la necessaria manutenzione di tutti i servizi a disposizione dell’utenza.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it