Gold Metal Fusion
AttualitàCilento

Chiesti interventi di potenziamento per il Saut di Acciaroli

Nonostante la richiesta dell'aprile scorso l'Asl non ha provveduto agli interventi richiesti

Doveva essere potenziato il Saut di Acciaroli, almeno stando alla richiesta del 4 aprile scorso firmata dal direttore sanitario Giovanni Lombardo e del responsabile SAS Giovanni Nicoletti, indirizzata ai vertici Asl e al Comune di Pollica.

In particolare si chiedeva il miglioramento della location, la messa in sicurezza dell’ambulatorio, l’installazione di videosorveglianza e un’ambulanza medica per il periodo estivo. Il tutto per rendere più dignitoso il Saut considerato che è ospitato in una località turistica con migliaia di vacanzieri durante l’estate. Poco o nulla, invece, è stato fatto.

Protestano i cittadini che chiedevano interventi sia per garantire più sicurezza che per dare la possibilità ai medici di lavorare al meglio. Di qui l’appello all’azienda sanitaria da parte dei cittadini affinché intervenga.

“Il miglioramento del Saut tocca tutti – spiega un cittadino, Giovanni Petrillo – è necessario che ognuno nelle proprie competenze, faccia qualcosa per il miglioramento del servizio”.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito