Terme Cappetta
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Degrado e incuria a Trentova: nuovo appello di Legambiente

Rifiuti abbandonati lungo i sentieri e in spiaggia: chiesti interventi per Trentova

AGROPOLI. “L’area di Trentova è considerata una delle zone di maggior pregio naturalistico e paesaggistico, ma purtroppo versa in uno stato di degrado ed incuria, a causa soprattutto di incivili che privi di senso civico lasciano rifiuti di ogni sorta e che con le auto e le moto arrivano fino a zona Pastena a ridosso del mare”. E’ questa la nuova denuncia di Mario Salsano, presidente Legambiente Agropoli.

“Con l’arrivo dell’estate – evidenzia i rifiuti abbandonati sono cresciuti a dismisura, in particolare bottiglie di plastica, di vetro e buste di plastica con residui di pic-nic, non solo lungo il sentiero dei Trezeni ma anche sulla strada asfaltata che porta al lido Giamaica e poi prosegue come sterrata fino all’accesso dell’ultimo tratto di spiaggia dello scoglio del sale”.

Ieri sera i volontari del circolo Legambiente Stella Maris di Agropoli hanno provveduto a pulire per l’ennesima volta l’area, raccogliendo e differenziando ben cinque sacchi di immondizia. Inoltre, la spiaggia libera di Trentova e gli altri arenili liberi sono pieni di cicche di sigarette che i fumatori lasciano senza preoccuparsi dei danni ambientali che procurano.

Di qui l’appello: “Chiediamo i seguenti interventi drastici da parte dell’Amministrazione Comunale e dei Carabinieri forestali : estendere la pulizia e lo sfalcio dell’erba a tutta l’area di Trentova; installare sulle spiagge libere appositi posacenere e cartelli informativi sul divieto di lasciare rifiuti e cicche sulle spiagge con le sanzioni in caso di inadempienza; maggiori controlli da parte degli organi preposti”.

“La tutela e l’investimento di maggiori risorse nell’area di Trentova dovrebbe essere uno degli obiettivi prioritari non solo perché è la zona di maggiore pregio della città, nel Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, patrimonio mondiale UNESCO, Bandiera Blu, ma anche perché è fonte di rilevanti introiti derivanti dagli incassi dei parcheggi”, conclude Salsano.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito