AttualitàVallo di Diano

San Pietro, operatrice di una Coop minacciata per la sua opera per i migranti

Una operatrice della cooperativa ISKRA minacciata per il suo impegno in favore dei migranti. Accade a San Pietro al Tanagro.

Giusy Salerno, operatrice della Cooperativa Sociale Iskra, da anni impegnata nel portare avanti progetti di accoglienza ed integrazione di immigrati, in particolare donne e bambini, questa mattina ha trovato sul parabrezza della sua auto un bigliettino con su scritto “Amica dei clandestini crepa”.

“Rassicuro il … di turno, uomo o donna che sia, – ha scritto Giusy Salerno sul suo profilo Facebook dove ha pubblicato anche il bigliettino – e che ha inteso darmi il buongiorno in questo modo, che ancora non sono crepata. E, purtroppo per lui, non intendo crepare fino a quando non lo avrò trovato!”

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it