Montella PrismArredo
AttualitàVallo di Diano

San Pietro, operatrice di una Coop minacciata per la sua opera per i migranti

Una operatrice della cooperativa ISKRA minacciata per il suo impegno in favore dei migranti. Accade a San Pietro al Tanagro.

Giusy Salerno, operatrice della Cooperativa Sociale Iskra, da anni impegnata nel portare avanti progetti di accoglienza ed integrazione di immigrati, in particolare donne e bambini, questa mattina ha trovato sul parabrezza della sua auto un bigliettino con su scritto “Amica dei clandestini crepa”.

“Rassicuro il … di turno, uomo o donna che sia, – ha scritto Giusy Salerno sul suo profilo Facebook dove ha pubblicato anche il bigliettino – e che ha inteso darmi il buongiorno in questo modo, che ancora non sono crepata. E, purtroppo per lui, non intendo crepare fino a quando non lo avrò trovato!”

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it