Maturità 2019: la seconda prova con Tacito e Plutarco al Classico

Debutta la "prova doppia" per la Maturità 2019

Al via stamane alle ore 8,30 la seconda prova scritta dell’esame di maturità per circa 520 mila maturandi. Sono Tacito e Plutarco gli autori della seconda prova al Classico, secondo quanto si apprende. L’oggetto della traduzione al liceo Classico è la fine di Galba.

Debutta dunque la prova doppia che spaventa molto gli studenti: ad esempio latino e greco al Classico, matematica e fisica allo Scientifico.

Il Miur ha pubblicato il codice del plico telematico sul proprio sito www.miur.gov.it, e sui profili social. Le commissioni d’Esame coinvolte quest’anno sono 13.161 per 26.188 classi. I candidati iscritti alla Maturità sono 520.263, di cui 502.607 interni e 17.656 esterni. Il tasso di ammissione all’Esame è stato del 96,3%.

Anche oggi c’è il divieto tassativo per i candidati di utilizzare cellulari, smartphone, PC e qualsiasi altra apparecchiatura elettronica in grado di accedere alla rete o riprodurre file e immagini, pena l’esclusione dall’Esame.

CONTINUA A LEGGERE

Ansa

Questo articolo è un lancio dell'agenzia Ansa

Sostieni l'informazione indipendente