Gold Metal Fusion
AttualitàCilento

Torchiara, rischio incendi: sindaco ordina taglio dell’erba e pulizia terreni

Gli interventi di pulizia dovranno essere effettuati entro il 20 giugno

Il sindaco di Torchiara, Massimo Farro, ordina il taglio dell’erba e la pulitura dei terreni.

In particolare tutti i proprietari, conduttori e detentori a qualsiasi titolo di aree agricole non coltivate, di aree verdi urbane incolte, o i proprietari di case e gli amministratori di stabili con annesse aree a verde, o i responsabili di strutture turistiche, artigianali e commerciali con annesse aree pertinenziali, dovranno provvedere a effettuare i relativi interventi di pulizia mantenendo, per tutto il periodo estivo, condizioni tali da non accrescere il pericolo per l’incolumità, l’igiene pubblica e il pericolo di incendi.

Nello specifico si dovrà effettuare:

  • taglio dell’erba e rimozione dello sfalcio nonché dei rifiuti, nelle aree private poste all’interno dei centri abitati e nelle aree limitrofe;
  • regolazione delle siepi, taglio di rami delle alberature e delle piante, nonché rimozione dello sfalcio e dei rifiuti nelle aree private confinanti con le strade, le piazze, i viali, le aree pubbliche, nonché estirpo dell’erba lungo tutto il fronte degli stabili e lungo i relativi muri di cinta per tutta la loro lunghezza.

L’abbandono e l’incuria da parte dei proprietari di taluni appezzamenti di terreno siti nel territorio comunale, per la presenza di rovi, erbacce e arbusti, possono creare problemi di igiene, di salute pubblica e di rischio per la propagazione di incendi con conseguente grave pregiudizio per l’incolumità delle persone e dei beni. Inoltre lo stato di abbandono rende i terreni stessi un ambiente favorevole al proliferarsi di ratti, serpi e insetti.

Gli scorsi anni, durante il periodo estivo, il comune di Torchiara, è stato uno dei più colpiti dagli incendi, pertanto, è necessario mantenere costantemente controllata la crescita delle essenze esboree, pulite e curate tutte le aree ricadenti all’interno del territorio comunale, in particolare quelle all’interno dei centri abitati.

Gli interventi di pulizia dovranno essere effettuati, a cura e spese degli interessati, entro e non oltre il 20 giugno e dovranno essere mantenuti per tutto il periodo estivo fino al 30 ottobre.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito