Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Autovelox di Agropoli, M5S: è abusivo

Dal Comune smentiscono: apparecchio in funzione e autorizzato

“L’autovelox di Agropoli è abusivo perché l’autorizzazione della Provincia è scaduta il 31 dicembre 2018″. A dirlo il consigliere comunale di Vallo della Lucania, Pietro Miraldi. Il Movimento 5 Stelle in questi giorni sta cercando di far luce sulla legittimità degli apparecchi per il controllo elettronico della velocità presenti sul territorio. Non solo quello di Agropoli, ma anche quello di Vallo della Lucania per il quale nei giorni scorsi è arrivato il primo accoglimento di un ricorso (leggi qui).

Ma perché quello di Agropoli è considerato abusivo? “Il Comune deve chiedere una nuova concessione – spiega Miraldi – essendo passata all’Anas la competenza per l’arteria”. Dal comune agropolese non sono d’accordo con le tesi del consigliere comunale vallese ed anzi tengono a precisare che l’autovelox continua ad essere in funzione tra gli svincoli Agropoli Nord e Agropoli Sud, dove il limite è fissato ad 80 chilometri orari.

L’Autovelox, sottolineano dal comando dei vigili urbani, è posto su strada comunale e posizionato in modo da non rappresentare alcun pericolo per circolazione sulla Cilentnana. Esso continua a funzionare sulla base dell’autorizzazione della Provincia. La stessa documentazione è già stata inviata anche all’Anas, precisano da palazzo di città, che ha chiesto all’Ente un’integrazione degli atti già inviati. Nessun veto, però, è stato fin ora espresso all’utilizzo dell’autovelox.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito