Nuova Elite
AttualitàCilentoGallery

Morto a 17 anni: a Massascusa inaugura “Il giardino di Biagio”

Un ricordo di Biagio Fiorella, scomparso prematuramente a 17 anni

Sabato scorso a Massascusa di Ceraso è stato inaugurato “Il giardino di Biagio” in memoria di Biagio Fiorella, il giovane membro della comunità morto tragicamente in un incidente stradale nel settembre 2017 (leggi qui).

La realizzazione di questa area verde attrezzata per bambini è stata finanziata con il ricavato della V edizione della “Festa ruscummuoglio”. E’ stato un momento davvero emozionante per l’intera comunità locale, ma anche un momento di gioia per i più piccoli che hanno uno spazio attrezzato di cui poter usufruire.

Con questa iniziativa il parroco di Massascusa, don Antonio Greco, e il parroco della vicina San Biase, don Aniello Panzariello, hanno voluto ricordare il giovane strappato prematuramente alla vita terrena e il cui ricordo rimarrà sempre vivo nei cuori di tutti. I genitori di Biagio hanno piantato un albero come ulteriore ricordo del figlio.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito