Nuova Elite
CilentoCronacaIn Primo Piano
Trending

Camerota, soldi in cambio di documenti: Giuseppe Occhiati ai domiciliari

Il giudice ha convalidato l'arresto

È processato per direttissima questo pomeriggio alle 15 Giuseppe Occhiati. Il dipendente dell’ufficio anagrafe di Camerota da mercoledì sera era rinchiuso nel carcere di Vallo. Il giudice ha convalidato l’arresto, disponendo per lui i domiciliari.

I carabinieri del  maresciallo Carelli  lo avevano colto in flagranza di reato mentre incassava una mazzetta di 1000 euro. Li aveva chiesti ad una ragazza rumena in cambio di documenti.

Le immagini registrate delle telecamere del bar dove è avvenuta la consegna non avevano lasciato spazio a dubbi. Per il dipendente sono scattate le manette ed oggi è stato giudicato per direttissima presso il Tribunale vallese.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito