Nuova Elite
CilentoFood

Boom per il Cilento a Tutto Pizza 2019

Si è concluso il tutto pizza 2019 con un grande successo per il Cilento

Si è da poco conclusa la kermesse Tutto Pizza tenutasi dal 20 al 22 Maggio 2019 alla Mostra d’Oltremare di Napoli. Tanti ospiti e stand uniti per celebrare il culto della pizza. Un evento che cresce sempre di più, di anno in anno, e che vede come di consueto la visita del Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris. Promotore del Cilento è stato il lungimirante Giuseppe Perrella, patron dell’omonima azienda di distribuzione food&beverage che ha coinvolto vari pizzaioli provenienti dal territorio cilentano. Ad aprire le danze è stato Antonio Veneri, pizzaiolo e proprietario della pizzeria L’Eden Di Pattano.

La pizza proposta è stata fior di latte blu di pecora “carmasciando” confettura extra di fichi bianchi e capocollo di Martina Franca. Grande momento di festa e di confronto che ha visto sfilare i pizzaioli più prestigiosi e bravi della Campania. Quindi Francesco Martucci, Salvatore Lioniello, Diego Vitagliano, Raffaele Bonetta, Giuseppe Pignalosa, Gino Sorbillo, Vincenzo Iannucci, Carlo Sammarco e tanti altri.

Sempre dal Cilento troviamo Cataldo Cresciullo della pizzeria Non Solo Pane di Vallo della Lucania che ne ha portata una fatta con fiordilatte, pomodorino giallo e rosso semidried Carbone, olive taggiasche e filetti di tonno del Cilento.

Uno stand ben formato, questo all’ingresso della mostra, con marchi di grande qualità fra cui i pomodori San Marzano Dop Solania, le Conserve Carbone, le spezie Aromi e Sapori, birra artigianale Fravort, vini Cantina Barone, vari salumi e formaggi. Si conclude con lo chef Antonio Morinelli – Pizzeria Suscettibile pizza&cucina, coaudiovato dal suo pizzaiolo Sabato Di Santi – che hanno presentato una marinara che incontra la cilentana.

Grande fusione di gusti territoriali. Pomodoro giallo confit in ingresso, scaglie di cacioricotta di capra cilentana a metà cottura. All’uscita alici di Menaica e olive ammaccate. Un grande successo per il territorio cilentano che con onore si è fatto valere in tre giorni di grande interesse. Non è mancato lo show.

Presenza molto forte è stata quella della Pescheria di Napoli. Altro grande momento è stato l’abbianmento dei cocktail di Francesco Varnelli alle pizze servite.

All’interno della fiera troviamo anche Agostino Landi della Pizzeria del Corso di Capaccio che con le sue pizze cilentane ha deliziato i numerosi passanti.

Questo evento è stato importante anche per la presentazione del Pizza Award 2019, contest internazionale sulla pizza organizzato da Francesca Marino della piattaforma MySocialRecipe in collaborazione con Luciano Pignataro Wine Blog. 

Nel complesso è stato un bel momento di confronto che ha permesso di vedere tanti pizza chef emergenti, davvero molto bravi, quali Emanuele Riemma, Fabio Di Giovanni e tanti altri.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito