Nuova Elite
CilentoCronacaIn Primo Piano

Omicidio Vassallo: rinviato processo a Lazzaro Cioffi

Il carabinieri arrestato per corruzione secondo la Procura di Salerno potrebbe essere coinvolto nell'omicidio del Sindaco Pescatore

Il processo a carico del carabiniere Lazzaro Cioffi, arrestato per corruzione e spaccio di droga con l’aggravante del metodo mafioso, subisce uno stop. Un giudice, infatti, si è dovuto astenere per un rapporto di parentela con il Pm che ha condotto le indagini. Quindi il procedimento penale dovrà essere assegnato ad un’altra sezione del Tribunale di Napoli.

Il processo ai danni di Lazzaro Cioffi riguarda da vicino anche il Cilento. Il militare di Casagiove, stando alle accuse dell’Antimafia di Napoli, avrebbe passato informazioni riservate sulle perquisizioni al boss del Parco Verde di Caivano, Pasquale Fucito.

Ma non solo: la Procura di Salerno, infatti, ha ipotizzato un suo coinvolgimento nell’omicidio del sindaco di Pollica Angelo Vassallo. Con lui sarebbe coinvolta anche un’altra persona, non identificata.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito