Terme Cappetta
AttualitàCilentoGalleryIn Primo Piano

FOTO | Montecorice: le ripe rosse libere dai rifiuti

L'iniziativa che ha visto coinvolta la località Ripe Rosse rientra nell'ambito della campagna Spiagge e fondali puliti di Legambiente

MONTECORICE. Le Ripe Rosse tornano quel luogo affascinante e suggestivo del Parco Nazionale del Cilento che era sempre stato. Grazie alla sinergia tra Comuni, associazioni, volontari e aziende, l’area è stata bonificata dai rifiuti. L’iniziativa svoltasi ieri (21 maggio), rientra nell’ambito della campagna Spiagge e fondali puliti di Legambiente.

Coinvolti i comuni di Castellabate, Pollica e Montecorice, i rocciatori della società Cardine Srl, gli studenti dell’istituto Patroni, le ditte Sra ed Ambiente Sud che si occupano della raccolta rifiuti e dello spazzamento nel Comune di Montecorice.

“Abbiamo dato il via a Spiagge & Fondali Puliti in Campania con una grande attività di Climb Litter grazie agli esperti di Cardine SRL che si sono calati e hanno ripulito gran parte del costone evitando che altri rifiuti arrivassero a mare mentre tanti studenti si occupavano invece della spiaggia di San Nicola”, ha spiegato il vicesindaco di Montecorice Pasquale Tarallo.

“Un’azione sinergica tra enti, associazioni e imprese in difesa del mare che deve continuare per tutta l’estate con sensibilizzazione a tappeto per ridurre la produzione di rifiuti e migliorare la raccolta differenziata nelle nostre città, lungo le coste e in spiaggia”, ha concluso.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito