Nuova Elite
AttualitàCilento

Anche Cannalonga dice sì a “So nato a lo Ciliento e me ne vanto” come Inno del Cilento

Un'altra adesione alla proposta del Sindaco di Moio della Civitella

Dopo Gioi, Laureana Cilento e Piaggine, anche il Comune di Cannalonga, con a capo il Sindaco Carmine Laurito, ha deciso di aderire alla proposta pervenuta dal primo cittadino di Moio della Civitella, Enrico Gnarra, di istituzionalizzare la canzone del medico – cantautore Aniello De Vita“So nato a lo Ciliento e me ne vanto”, come Inno ufficiale del Cilento.

Gnarra, infatti, si è reso promotore dell’iniziativa portandola nei vari consigli comunali del Cilento e proponendo anche al Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni di condividere nell’ambito degli eventi promozionali del territorio, l’utilizzo del brano quale valore simbolico di Inno ufficiale del Cilento in quanto elemento distintivo dell’identità territoriale.

“Ritengo – sottolinea il primo cittadino di Moio della Civitella – che istituzionalizzare questa canzone quale inno del Cilento, non è soltanto un giusto riconoscimento verso chi si è tanto speso per valorizzare questo territorio, ma è anche un modo per far conoscere quei colori, quei suoni e quelle sensazioni che il nostro bello e amato Cilento riesce a trasmettere”.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it