Nuova Elite
CilentoCronacaIn Primo Piano

Castellabate: lottizzazione abusiva, c’è l’inchiesta

Diciotto le persone finite al centro di una inchiesta della Procura di Vallo per una presunta lottizzazione abusiva

CASTELLABATE. La Procura di Vallo della Lucania ha aperto una inchiesta su una presunta lottizzazione abusiva compiuta in località Alano. Sarebbero 18, stando alle prime indiscrezioni, le persone indagate. Tra questi anche un ex Soprintendente di Salerno.

L’Ente sarebbe finito al centro delle investigazioni per aver concesso le autorizzazioni al progetto; in un primo momento, in realtà, c’era stato un “no” alla licenza. Poi il via libera in seguito alla rimodulazione del progetto stesso.

La Procura di Vallo della Lucania, però, ha ritenuto irrilevanti le modifiche e sospetta che il via libera sia arrivato dopo la nomina di un architetto “amico”. Per questo tre persone sono indagate per corruzioni. Altri soggetti tra funzionari, tecnici e imprenditori rischiano di finire a processo, a vario, titolo per falso, abuso d’ufficio e lottizzazione abusiva.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito