Nomasvello
AttualitàIn Primo PianoVallo di Diano

Buonabitacolo: fondi del Ministero per abbattere le barriere

Gli interventi saranno effettuati nel tratto Villa San Biagio – Sant'Antonio

Il Comune di Buonabitacolo, guidato dal sindaco Giancarlo Guercio, nelle scorse settimane ha approvato il progetto di “Messa in sicurezza, abbattimento barriere architettoniche e realizzazione percorsi pedonali”.

Si tratta di utilizzare il contributo di 50 mila euro stanziato con l’ultima legge di bilancio da parte del Ministero dell’Interno.

I finanziamenti ai comuni, sono concessi in rapporto al numero degli abitanti. A quelli con meno di 2 mila abitanti vanno 40 mila euro; tra i 2 mila e i 5 mila abitanti 50 mila euro; tra i 5.001 e i 10 mila 70 mila euro e infine tra i 10.001 e 20 mila 100 mila euro.

Ifondi sono vincolati nella loro destinazione: dovranno essereutilizzati per il patrimonio dell’Ente, per interventi che nonsiano già integralmente finanziati da altri soggetti e che sianoaggiuntivi rispetto a quelli da avviare nella prima annualità deiprogrammi triennali.

Nello specifico, l’amministrazione comunale, intende effettuare lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza dei marciapiedi nel tratto Villa San Biagio – Sant’Antonio che prevedono anche l’apposizione di segnaletica orizzontale e verticale.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it