Nomasvello
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Ascea: siglato accordo con Unisa e Associazione Abili Oltre

Al via percorsi di informazione, formazione e sostegno per lo sviluppo del territorio

ASCEA. Approvato il protocollo d’Intesa tra il Comune di Ascea, l’Università degli Studi di Salerno – Centro Interdipartimentale dell’Economia del Lavoro e di Politica Economica (Celpe) e l’Associazione Abili Oltre no profit.

Nello specifico verranno realizzati percorsi di informazione, formazione e sostegno idonei a traghettare le dimensioni artigianali, industriali e commerciali della tradizione locale, a cominciare dal turismo.

Le azioni e i progetti da porre a base dell’Intesa sono i seguenti:

  1. Ascea Smart – Creative Hub: per una nuova narrazione social orientata ad Ascea, città dell’accoglienza;
  2. BottegaCilento: expo delle eccellenze produttive del Cilento nei settori dell’artigianato, della tecnologia e dell’ambiente;
  3. La dieta degli dei – Creative Hub, Portale Web e Certificazione di qualità: per la mappatura, valorizzazione e promozione della cucina e dei prodotti alimentari della tradizione cilentana;
  4. Digital Revolution – Show Business e Workshop: sui temi della rivoluzione digitale per le scuole e la cittadinanza al fine di creare un grande e diffuso eco-sistema territoriale dell’innovazione;
  5. Io Penso: incontri pubblici di promozione culturale e sociale (arte, musica e solidarietà);
  6. Ascea 5.0: attivazione di una rete delle realtà economiche e produttive cilentane per la creazione di una filiera integrata volta alla sperimentazione di produttività 4.0;
  7. Laboratorio Young: abili oltre e Neet sensibilizzati all’autoimprenditorialità nei campi del giornalismo, del cinema, della modo e della fotografia.

Lo scopo del progetto è quello di rafforzare il sistema tra gli enti comunali cilentani per la costruzione dell’identità di luogo. Inoltre sarà elaborata una strategia comune che capitalizzi e valorizzi le caratteristiche proprie dei Comuni aderenti al fine di costituire patrimonio economico, culturale e scientifico per il territorio cilentano con caratteristiche uniche e inimitabili, individuando ed attivando linee strategiche di collaborazione.

In questo modo l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pietro D’Angiolillo, vuole garantire al territorio cilentano, ed in particolare alla generazione più giovane che lo abita, condizioni di contesto favorevoli allo sviluppo culturale, economico ed occupazionale.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it