Forlenza
AttualitàIn Primo PianoVallo di Diano

Buonabitacolo a sostegno dei bambini: no a violenze e discriminazioni

Adottata la “Nuova Carta dei Diritti della Bambina

Anche il Comune di Buonabitacolo, guidato dal sindaco Giancarlo Guercio, ha aderito all’iniziativa alla “Nuova Carta dei Diritti della Bambina” promossa dall’Associazione FIDAPAFederazione Italiana Donne Arti Professioni Affari.

L’obiettivo è quello di favorire la diffusione e la conoscenza della Carta e dei suoi principi, per sensibilizzare l’opinione pubblica a un’azione mirata di contrasto alla drammatica emergenza della violenza di genere, per un’educazione delle giovani e dei giovani scevra da pregiudizi, spesso all’origine di episodi di violenza, per promuovere la parità sostanziale fra i sessi e la valorizzazione delle differenze tra bambine e bambini.

Allo stesso tempo si invitano le famiglie, la scuola e tutti i cittadini e le varie Associazioni a sensibilizzarsi sul ruolo che la bambina ha nella nostra comunità, puntando sulla sua crescita nella piena consapevolezza dei suoi diritti e dei suoi doveri.

La versione originale della Carta dei Diritti della Bambina fu approvata nel 1997 ed è ispirata alla Convenzione ONU sui diritti dell’Infanzia del 1989.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it