Altavilla Silentina: fondi del Ministero per la messa in sicurezza della scuola dell’infanzia

Al Comune cilentano arrivano 70mila euro

Tra gli enti beneficiari di fondi da parte del Ministero dell’Interno, c’è anche Altavilla Silentina, guidato dal sindaco Antonio Marra.

Si tratta di contributi arrivati con l’approvazione dell’ultima legge di bilancio. Destinati ad Altavilla  70mila euro, la cifra stanziata per gli Enti che hanno una popolazione tra 5.001 e 10 mila abitanti.

I fondi sono vincolati nella loro destinazione: dovranno essere utilizzati per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e il patrimonio comunale, per interventi che non siano già integralmente finanziati da altri soggetti e che siano aggiuntivi rispetto a quelli da avviare nella prima annualità dei programmi triennali.

Nello specifico l’amministrazione ha deciso di destinarli per la messa in sicurezza e la manutenzione straordinaria della scuola dell’infanzia di Cerrelli.

Tutti gli Comuni beneficiari sono tenuti ad iniziare l’esecuzione dei lavori entro il 15 maggio 2019 e, in caso di mancato rispetto del termine di inizio dell’esecuzione dei lavori, l’assegnazione sarà revocata, in tutto o in parte, con successivo decreto ministeriale.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!