Nomasvello
CalcioSerie DSport

Serie D: Gelbison a Nola nello scontro decisivo per la salvezza

Match ad alta tensione allo ''Sporting club''

La Gelbison è ad un passo dal traguardo. Dopo l’ importantissima vittoria contro il Gragnano nel turno prepasquale, gli uomini di De Felice stanno assaporando una sensazione calcistica positiva: il destino della salvezza dipende dalle proprie mani. Alla luce di quanto scritto in precedenza la gara contro il Nola allo ”Sporting Club” assume i connotati dell’ incontro tesissimo. I bianconeri infatti non possono fallire l’appuntamento, dato che inseguono a quota 33 e devono assolutamente portare a casa i tre punti, mentre alla Gelbison potrebbe bastare anche un pari con qualche calcolo nell’ultima giornata. La formazione bianconera dispone di giocatori abbastanza fisici in mezzo al campo come Vaccaro e Colonna i quali disputarono un ottimo campionato di Eccellenza lo scorso anno. In difesa di sicura prospettiva appare l’under Lippiello come esterno basso di sinistra. In attacco occhio allo spauracchio Gennaro Esposito, tra l’altro ex di turno, e a Troianiello che i più ricorderanno con maglie prestigiose quali Sassuolo, Salernitana, Palermo e Bologna solo per citarne alcune. In vista del decisivo incontro sono quattro le assenze per De Felice: stagione finita per Salvatore Esposito dato che ha rimediato due giornate per squalifica. Appiedati dal giudice sportivo anche Mejri e Chiochia, mentre De Angelis è ancora fuori per infortunio. Questa la probabile formazione: Viscido; Grieco, Romanelli, Hutsol; Maiese, Vaccaro, Uliano, Cammarota, Pipolo; Merkaj, Passaro. Arbitro dell’ incontro il signor Monaco di Termoli, gli assistenti sono Songia di Bra e Cortinovis di Bergamo. Fischio d’inizio del match domenica 28 aprile alle ore 15.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it