AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli, vincono i commercianti! Rinviati lavori in via Risorgimento

Le opere in via Risorgimento saranno eseguite dopo le festività

AGROPOLI. Hanno vinto i commercianti. I lavori in via Risorgimento sono rimandati a dopo le festività pasquali. Si tratta di opere che avrebbero dovuto comportare degli scavi su strada e marciapiedi per interventi sulla rete del metano. Ieri l’arrivo degli operai aveva innescato non poche polemiche soprattutto da parte dei negozianti della zona che non erano disposti a veder aperto l’ennesimo cantiere in questa strada per di più in una settimana di grande affluenza come quella pasquale (leggi qui).

Questa mattina, dopo l’ennesima protesta, sono giunti sul posto il presidente del consiglio comunale, Massimo Laporta e gli uomini della polizia locale. Con la ditta che avrebbe dovuto effettuare i lavori è stato raggiunto un accordo per rimandare le opere a dopo le feste.

“Non siamo più disposti a subire in silenzio questa situazione – denunciano i commercianti della zona – sono dieci anni che viviamo disagi dovuti a lavori programmati dal comune che ci hanno letteralmente messo in ginocchio. Ci auguriamo che da oggi in poi i lavori vengano eseguiti con criterio e non nel pieno delle festività o durante l’estate, come avvenuto in passato”.

Tags

Un commento

  1. Ma sulla rete del metano e sulle fogne come mai si fanno sempre lavori? E’ mai possibile che via Risorgimenti sia così messa male a livello di servizi?
    Almeno spiegare perchè si interviene e non solo su che tipo di servizio si opera sarebbe una cosa molto gradita.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito