Forlenza
CilentoCronacaIn Primo Piano

Sant’Angelo a Fasanella: abusi edilizi, sequestrato immobile

Contestata al proprietario l'assenza delle dovute autorizzazioni

SANT’ANGELO A FASANELLA. I carabinieri forestali sequestrano un immobile, per abuso da parte di un privato. É successo in località Caputo. I carabinieri, della locale stazione comando di Ottati, hanno sequestrato l’edificio perché il proprietario, pare, stesse ampliando i locali, su un vecchio rudere, senza le dovute autorizzazioni.

Spetterà al proprietario dimostrare di non aver realizzato le opere abusivamente, in caso contrario sarà costretto a provvedere alla demolizione e ripristino dello stato dei luoghi.

L’attività dei carabinieri forestali nel comprensorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni è continua per prevenire o contrastare il fenomeno dell’abusivismo. Diverse le segnalazioni: la maggior parte arrivano dall’area sud del Cilento e in particolare dai centri costieri. Nei giorni scorsi, invece, proprio in seguito ad una contestazione dei forestali, è arrivato l’ordine di abbattimento e ripristino da parte del Parco per una struttura situata a Monte San Giacomo (leggi qui)

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it