Gold Metal Fusion
CilentoCronacaIn Primo Piano

Sant’Angelo a Fasanella: abusi edilizi, sequestrato immobile

Contestata al proprietario l'assenza delle dovute autorizzazioni

SANT’ANGELO A FASANELLA. I carabinieri forestali sequestrano un immobile, per abuso da parte di un privato. É successo in località Caputo. I carabinieri, della locale stazione comando di Ottati, hanno sequestrato l’edificio perché il proprietario, pare, stesse ampliando i locali, su un vecchio rudere, senza le dovute autorizzazioni.

Spetterà al proprietario dimostrare di non aver realizzato le opere abusivamente, in caso contrario sarà costretto a provvedere alla demolizione e ripristino dello stato dei luoghi.

L’attività dei carabinieri forestali nel comprensorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni è continua per prevenire o contrastare il fenomeno dell’abusivismo. Diverse le segnalazioni: la maggior parte arrivano dall’area sud del Cilento e in particolare dai centri costieri. Nei giorni scorsi, invece, proprio in seguito ad una contestazione dei forestali, è arrivato l’ordine di abbattimento e ripristino da parte del Parco per una struttura situata a Monte San Giacomo (leggi qui)

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito