Laureana Cilento: ecco la carta d’identità elettronica

Sarà possibile esprimere il consenso o il diniego per la donazione di organi e tessuti

Anche il Comune di Laureana Cilento, guidato dal sindaco Angelo Sessa, rilascia la carta d’identità elettronica.

La nuova carta si conforma agli standard europei per efficienza e tecnologia: garantisce maggiore sicurezza, per cui sarà più difficile falsificarla; il materiale plastico ne rallenterà il deterioramento; inoltre, sulla carta sarà possibile esprimere il consenso o il diniego per la donazione di organi e tessuti.

Il nuovo sistema informativo prevede che gli Uffici Anagrafici inseriscano le impronte digitali, la firma e la foto del cittadino: sarà, poi, l’Istituto Poligrafico dello Stato a produrre il documento e spedirlo entro sei giorni lavorativi.

La donazione di organi e di tessuti rappresenta un atto di solidarietà verso il prossimo, un segno di grande civiltà e di rispetto per la vita.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.

Un commento

  1. ancora siamo a questo al mio paese ogni cittadino se la fa da solo da casa