Gold Metal Bank
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Sorpresa a Palinuro, avvistati dei cetacei

Si tratta di una specie molto rara

CENTOLA. Il Globicephala è un genere di cetacei odontoceti. Essi fa parte della famiglia dei Delphinidae, sebbene il loro comportamento sia più vicino a quello delle grandi balene. Nei giorni scorsi i tecnici dell’Arpac li hanno avvistati a largo della costa campana, per la precisione nel mare antistante Palinuro. Si tratta di un avvistamento sorprendente, seppur non usuale per le coste campane, avvenuto durante le attività del monitoraggio marino in attuazione della “Marine Strategy”.

Cetacei nel mare di Palinuro, un avvistamento importante

L’importanza dell’avvistamento sta nel fatto che questa specie è piuttosto rara che predilige aree su fondali attorno ai 2000 metri. Questi cetacei sono caratterizzati da una colorazione del corpo uniformemente nera, tranne che sul ventre dove si osserva una caratteristica macchia bianca a forma di ancora. A tutt’oggi sono poche le informazioni circa la distribuzione e la popolazione della specie. È noto che in Mediterraneo i globicefali prediligono le acque profonde del bacino occidentale, ma non si hanno dati precisi sulla presenza di questo cetaceo nel bacino orientale. Avvistare un globicefalo costituisce quindi una rarità.

L’avvistamento ben si configura con le finalità della direttiva per la Marine Strategy che, nel campo della politica comunitaria per l’ambiente marino introduce, fra l’altro, la ricerca di nuovi tipi di inquinanti e indagini di visual census quali: micro e macro plastiche, rifiuti spiaggiati, specie non indigene, studio degli habitat di coralligeno, fondi mobili a rodoliti, mappatura delle praterie di Posidonia oceanica e specie protette quali gabbiano corso, patella ferruginea ed il tursiope. Porre l’attenzione, nel corso delle attività Arpac in mare, sulla presenza di specie di particolare rarità non rappresenta quindi solo uno spettacolo di indubbia curiosità e fascino, ma rientra nello studio degli habitat e nella ricerca sull’ambiente marino

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker