Terme Cappetta
AttualitàCilento

Giornata per la Consapevolezza sull’Autismo: a Policastro l’anteprima del documentario Be Kind

In occasione della Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo, l’Associazione “Il tempo per l’oro” organizza al Cinema “Tempio del popolo” al teatro Tempio del Popolo di Policastro Bussentino, un viaggio gentile nel mondo della diversità, con la visione del documentario “Be Kind”. L’appuntamento è domani, 2 aprile, dalle 18.30.

L’associazione si occupa da diversi anni di autismo ed è costituita da mamme e papà desiderosi di dare spazio ed opportunità ai propri figli, in primis con lo sviluppo di un percorso terapeutico valido ed efficace in tutti gli ambienti di vita, per un futuro ricco di attività e di crescita insieme agli altri. Dopo i saluti istituzionali saranno vari membri dell’associazione ad illustrare cosa è stato fatto in questi ultimi tre anni grazie alle tante persone che si sono avvicinate al problema con l’intenzione di costruire una società più capace di integrare ed includere chi normalmente tende a chiudersi ed isolarsi.

Verrà presentato anche il nuovo sito dell’associazione raggiungibile all’indirizzo www.iltempoperloro.org realizzato sotto la supervisione dell’esperto di comunicazione Marco Costanzo che ne illustrerà la caratteristiche di fruizione soprattutto da smartphone e dispositivi portatili. L’ingresso alla proiezione è completamente gratuito ma chi lo desidera potrà sottoscrivere la quota associativa di 10 euro per rinnovare o acquistare per la prima volta la tessera valida per tutto il 2019.

Chi compirà questo gesto lodevole finanzierà le attività in corso e ricevere come gadget una bottiglia di ottimo vino. Durante la proiezione del film si potrà partecipare ad un concorso facendosi fotografare con un simpatico cartellone e dando l’autorizzazione a caricare le foto sulla pagina Facebook dell’associazione. La foto che riceverà più like vincerà due biglietti d’ingresso al cinema in cui è stato organizzato l’evento.

“Be Kind” è il film attraverso cui Nino Monteleone, un ragazzo autistico di 12 anni, ha raccontato la diversità con il suo sguardo sensibile e originale, girando l’Italia insieme a sua madre, l’attrice e regista Sabrina Paravicini. ”Vogliamo condividere questo regalo con tutti voi proprio il 2 aprile, una giornata che mette al centro la neurodiversità, per ricordarci di quanta ricchezza c’è nell’incontro con ogni genere di diversità. Siamo tutti diversi e quindi tutti capaci di comprensione e meritevoli di comprensione allo stesso modo”.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito