Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Sessa Cilento: fondi del Ministero dell’Interno per la messa in sicurezza di strade comunali

Ecco come verranno spesi i 40mila euro di cui il Comune è beneficiario

Anche il Comune di Sessa Cilento, guidato dal sindaco Giovanni Chirico, c’è tra gli enti beneficiari di fondi da parte del Ministero dell’Interno.

Si tratta di contributi arrivati con l’approvazione dell’ultima legge di bilancio. Nello specifico al Comune cilentano arrivano 40mila euro, la cifra stanziata per gli Enti che hanno una popolazione inferiore ai 2000 abitanti.

I fondi sono vincolati nella loro destinazione: dovranno essere utilizzati per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e il patrimonio comunale, per interventi che non siano già integralmente finanziati da altri soggetti e che siano aggiuntivi rispetto a quelli da avviare nella prima annualità dei programmi triennali.

In questo caso l’amministrazione comunale di Sessa Cilento ha deciso di destinarli per la messa in sicurezza della via comunale “Pietra Liscia” (conosciuta anche come via Acquolella) alla frazione San Mango. In particolare saranno effettuati lavori per l’eliminazione delle zone dissestate e compromesse nella loro funzionalità, la realizzazione di una parziale fresatura del manto bituminoso stradale, il rifacimento dello stesso, oltre alla realizzazione di un cordolo in cemento armato e ripristino delle cunette esistenti.

Gli Enti beneficiari sono tenuti ad iniziare l’esecuzione dei lavori entro il 15 maggio 2019.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito