Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Centola: borse lavoro per il contrasto alla povertà

Borse lavoro: ecco i requisiti

Borse lavoro per il contrasto alla povertà. L’iniziativa è del Piano di Zona S9. Quattro quelle a disposizione dei cittadini del Comune di Centola: due per il supporto alle attività di manutenzione del verde ed altrettante per spazzamento strade e piccola manutenzione.

I destinatari del progetto, a pena di esclusione, dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:
a) Cittadinanza italiana, cittadinanza comunitaria o stranieri con regolare permesso di soggiorno permanente residenti nel Comune di Centola;
b) Età compresa tra i 18 e i 65 anni;
c) Condizione di non occupazione e/o disoccupazione, ai sensi di quanto disposto dal D.Lgs. n. 297/02 e dalle relative disposizioni regionali. Lo stato di inoccupazione o disoccupazione dovrà permanere per l’intera durata del tirocinio formativo.
d) Regolare iscrizione presso il Centro per l’impiego di Sapri.
e) Possesso di diploma di scuola media inferiore.
f) Non essere stato interdetto dai pubblici uffici.
g)Essere fisicamente idoneo all’impiego per le persone disabili è richiesta una certificazione medica attestante l’idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del posto da ricoprire oppure di compatibilità delle residue capacità lavorative con le specifiche mansioni da svolgere;
h) Avere un attestazione ISEE del nucleo familiare con reddito rispondente alle previsioni del Regolamento per l’accesso ai contributi economici
diretti ed indiretti di contrasto alla povertà.

L’attività avrà una durata di tre mesi e e prevede un impiego settimanale di massimo 20 ore, dalle 9 alle 13, dal lunedì al venerdì. Rimborso complessivo di circa 1400 euro. Le domande verranno valutate tenendo conto del nucleo familiare e reddito Isee. Le domande andranno presentate entro il prossimo 25 marzo.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito