Gold Metal Fusion
CalcioSerie DSport

Serie D: Gelbison, con il Granata per aggiungere un altro mattone alla salvezza

Gli uomini di De Felice vogliono confermare il recente momento positivo

Dopo l’ottima prova contro il Francavilla, la Gelbison è pronta a raggiungere Mugnano di Napoli per la sfida al Granata della giornata numero 25 del girone H di Serie D. Gli uomini di De Felice si trovano ora a +6 sul trio Sarnese-Gragnano-Nola dopo una serie positiva di dieci gare senza sconfitte. Dietro alle recenti buone prestazioni sicuramente c’è da sottolineare l’ascesa di capitan Cammarota. Dopo l’addio di Manzillo, infatti, il mediano rossoblu poteva forse subire molto la pressione di un’assenza così importante invece, sentendosi maggiormente responsabilizzato, ha sciorinato prestazioni sempre più in crescendo culminate nella partita di domenica scorsa con i lucani dove è stato protagonista di un goal importante oltre che di un assist decisivo. Tra i calciatori maggiormente protagonisti c’è anche Silvio Merkaj: tornato ad essere quel giocatore apprezzato per tutta la stagione grazie alla sua tripletta e all’assist per il capitano. Ci vorranno queste prestazioni anche domenica contro una squadra, seppur fanalino di coda ed ormai destinata alla retrocessione in Eccellenza, che è pronta a giocare per l’orgoglio. La squadra di Antonio Maschio si schiera con un 4-4-2. Squadra giovane, con un età media di 24,6 anni. Titolare in porta è l’under Marino, mentre Bianco è un promettente 2001 sulla corsia di sinistra. In difesa due centrali esperti come Rinaldi, ex Salernitana, e Prevete, ex Empoli. A centrocampo spazio alle geometrie di Tufano, mentre in attacco occhio a Luigi Calemme, ventunenne imprevedibile. De Felice, dal canto suo, privo dello squalificato Rossi, potrebbe riproporre Viscido tra i pali. De Cosmi, Chiochia e De Angelis dovrebbero comporre il pacchetto arretrato. A centrocampo Mejri dovrebbe prendere il posto di Rossi sulla destra, con Maiese dall’altro lato ed il trio di centrali composto da Uliano, Cammarota ed Esposito. In attacco confermata la coppia Merkaj – Passaro. La partita sarà diretta dal signor Adolfo Baratta di Rossano, gli assistenti saranno Cataneo di Foggia e Festa di Barletta. Fischio d’inizio previsto domenica 24 febbraio alle 14,30.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito