Nuova Elite
CalcioCampionati RegionaliSport

Eccellenza: la Battipagliese strapazza il Valdiano

Largo successo della squadra zebroide

 

 

Nel match valido per la diciassettesima giornata del campionato di Eccellenza, girone B, la Battipagliese rifila cinque reti al Valdiano, La gara vede in avvio al terzo la conclusione di De Angelis deviata da Cetrangolo in calcio d’angolo, un minuto dopo il tiro di Mounard è respinto da Cetrangolo, estremo difensore valdianese, il più lesto a recuperare il pallone vagante, per il tap in vincente, è Rocchino che firma l’uno a zero. La Battipagliese va vicina, poi, al raddoppio con De Angelis, al sesto, Asante, all’undicesimo, e Blasio, al quarto d’ora.


La seconda rete arriva al ventunesimo: su punizione Mounard serve Asante che supera con un rasoterra Cetrangolo per il raddoppio bianconero. Il Valdiano prova ad accorciare le distanze, al trentacinquesimo, con Doukoure sugli sviluppi di un calcio di punizione di Della Femina. Centoventi secondi dopo arriva il tris della Battipagliese: la conclusione di Rocchino dalla distanza di insacca all’incrocio dei pali. Al minuto quarantadue arriva addirittura la rete del quattro a zero: è Iommazzo, difensore mancino ex Agropoli, a finire sul tabellino dei marcatori chiudendo con un tempo d’anticipo. Il Valdiano, prima di rientrare negli spogliatoi, si fa viva dalle parti di Primadei, portiere della Battipagliese, con Masullo che con un colpo di testa impegna il numero uno avversario.

Nella ripresa Di Giacomo, ex di turno, sfiora la rete della bandiera teggianese al nono, Squillante salva sulla linea. I locali tornano pericolosi con Blasio, al decimo, De Angelis, tredicesimo, mentre poco prima del ventesimo Coquin costringe all’internvento Primadei. La gara poi scende di ritmo prima degli ultimissimi minuti: Mounard, al novantesimo, firma il cinque a zero, mentre da corner Couqin insacca da pochi passi fissando il parziale sul cinque ad uno finale.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it