Nuova Elite
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Moio della Civitella a sostegno della comunità italiana in venezuela

Appello alle istituzioni: si metta in atto ogni iniziativa per sostenere crisi umanitaria in Venezuela

MOIO DELLA CIVITELLA. Un provvedimento per esprimere vicinanza e solidarietà al Venezuela che in questo periodo sta vivendo attimi di grande tensione. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale di Moio della Civitella, guidata dal sindaco Enrico Gnarra.

E’ stato proprio quest’ultimo a proporre l’approvazione di una delibera con la quale si manifesta “solidarietà e vicinanza al popolo venezuelano e ai più di due milioni di italo-venezuelani costretti a vivere un momento di forte tensione sociale”.

Dal Comune, inoltre, auspicano una rapida e pacifica soluzione per il ripristino della democrazia e della libertà” e confermano l’impegno a supportare “ogni iniziativa che possa sostenere la grave crisi umanitaria”. Infine l’invito “agli organi istituzionali dello Stato e della Regione, a farsi promotori di ogni concreto appoggio per la risoluzione della grave crisi della Nazione Venezuelana”.

Il Comune di Moio della Civitella è da sempre molto vicino al Venezuela. Sul territorio è presente anche l’Associazione Italo-Venezuelana Civitella, che da anni si prodiga per inviare aiuti umanitari in Venezuela, in collaborazione con le Associazioni Internazionali. Di qui la decisione dell’amministrazione comunale di manifestare il proprio sostegno. Nelle scorse settimane anche la locale squadra di calcio ha voluto esprimere solidarietà per il popolo venezuelano (leggi qui) Iniziative non isolate: nel Cilento Comuni, associazioni e privati cittadini stanno mostrando la loro vicinanza al popolo venezuelano.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito