Ad Agropoli e Pollica il parcheggio si paga con la PostePay

Ecco le novità del servizio

Pagare la sosta sulle strisce blu direttamente dal proprio smartphone grazie all’App Postepay e agli innovativi servizi PostePay+.

blank

Da oggi si può anche nel Cilento e in particolare ad Agropoli e Pollica. I due comuni si aggiungono ad Amalfi, Battipaglia, Caiazzo, Casagiove, Cava de  Tirreni, Mondragone, Pagani, Roccamonfina, Salerno, Santa Maria Capua Vetere, Sant Antonio Abate, Sarno, Sparanise, Bellizzi. Qui i cittadini e i turisti possono scaricare l’estensione dell’App Postepay, cliccando sul simbolo “+” presente sulla schermata iniziale dell’App e abilitare la propria carta Postepay, in versione standard o Evolution.

Su tutto il territorio nazionale è anche possibile comprare i biglietti di Trenitalia, per spostarsi dentro e fuori la propria città e pagare il rifornimento carburante nel distributore Ip-Matic abilitato più vicino.

Prosegue così l’evoluzionedell’App Postepay, che ora siarricchisce di nuove funzionalità, utili a semplificare la vita di tutti igiorni, rendendo disponibili in mobilità i principali servizi di pagamento adalta frequenza di utilizzo.

Gli oltre 6 milioni di clienti PostepayEvolution e Postepay Evolution Business possono ora pagare i propri acquistidirettamente con lo smartphone presso tutti i negozi che accettano pagamenti contactless, grazie alla recenteintroduzione in App del servizio Google Pay, che abilita anche i pagamenti online e da App.

Con Google Pay il pagamento da smartphone èsemplice e sicuro: nei negozi basta avvicinare il dispositivo compatibile conla tecnologia NFC al POS contactless, inoltre Google Pay non condivide ilnumero di carta con i rivenditori. Gli utenti dell’App Postepay possono abilitareil servizio Google Pay in pochi click tramite i “Servizi di gestione carta”disponibili in App.

L’App Postepay si confermatra gli “e-wallet” più utilizzati dagli italiani: sono circa 8 milioni idownload finora eseguiti e sono oltre 2,7 milioni i clienti che già lautilizzano come portafoglio digitale. Offre al cliente servizi informativi edispositivi in un’unica piattaforma il cui accesso e utilizzo è reso sicuro nonsolo attraverso l’inserimento del proprio codice personale, ma anche tramitericonoscimento biometrico e impronta digitale (“fingerprint”), per i clientiche lo desiderano e che sono in possesso di un dispositivo mobile abilitato.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it