Majestic
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Pollica, arriva il metano

Sottoscritto accordo per L'avvio del lavori

È stato sottoscritto in data 14 Gennaio 2019 l’atteso contratto per l’esecuzione dei lavori infrastrutturali per la realizzazione della rete del metano a Pollica.

Nell’ambito del progetto di metanizzazione del Cilento promosso dalla Regione Campania, dopo i provvedimenti della Giunta Regionale della Campania e del MIT, anche l’intero territorio di Pollica, dal Capoluogo alle frazioni marittime di Acciaroli, Pioppi, passando per le frazioni interne di Galdo, Cannicchio e Celso, potrà fruire del gas metano.

“Si tratterà di un ulteriore miglioramento del livello dei servizi per i cittadini di Pollica ha dichiarato il Sindaco Stefano Pisani – che potranno così usufruire dei vantaggi economici e strutturali del metano nelle loro abitazioni e nelle loro attività commerciali e produttive. La realizzazione delle infrastrutture per l’erogazione di servizi adeguati ai cittadini ed alle imprese di un territorio significa aumentarne la qualità della vita e la competitività, ma soprattutto significa portare la bellezza della nostra terra ad essere moderna e attraente.
Si attende per i prossimi mesi l’avvio, da parte della METAEDIL azienda aggiudicataria, dei lavori di interramento delle tubazioni, della prima fase della realizzazione della rete e della successiva erogazione dei servizi.
Al completamento alle opere di realizzazione della rete interna di distribuzione, i cittadini potranno richiedere l’allacciamento alla rete con una spesa sensibilmente ridotta, grazie al contributo assegnato al Comune di Pollica dalla Giunta Regionale della Campania proprio per il finanziamento delle opere di allacciamento del servizio.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

2 commenti

  1. Circa cinque anni fa veniva portata nel comune di Pollica la fibra attraverso lavori di scavo ecc…. ecc… Ad oggi non se n’è sa niente.Figuriamoci il metano(ne riparliamo fra 10anni?)

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it