Caseificio Colle Bianco
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Sapri: dimentica sul treno borsello con 600 euro. A recuperarlo il personale ferroviario

Nella borsa anche documenti e carte di credito

Un borsello con documenti, carte di credito, chiavi e soprattutto un portafogli contenente 600 euro è stato dimenticato a bordo del treno regionale Napoli – Sapri. Soltanto grazie al personale in servizio è stato possibile recuperarlo e restituirlo al legittimo proprietario.

Il caso è accaduto oggi pomeriggio. Un passeggero è sceso alla stazione di Sapri (fine corsa del convoglio) alle 16.20, dimenticando tutto a bordo. Il treno sarebbe dovuto ripartire alle 17.25 per Napoli Centrale. Per fortuna qualcuno ha allertato telefonicamente il capostazione Angelo Carelli. Quest’ultimo, immediatamente, si è prodigato per individuare la borsa, insieme al manovratore in servizio e al capotreno.

Dopo una lunga ricerca tra le vetture è stato possibile ritrovarla prima che il regionale ripartisse, con il serio rischio che qualcuno, trovando il borsello incustodito, potesse appropriarsene. Contattata telefonicamente la persona che aveva segnalato il furto è stato possibile verificare che nulla era stato sottratto al suo interno.

Ora si sta attendendo che il legittimo proprietario vada a ritirare il borsello presso lo scalo ferroviario.


Tags

Un commento

  1. Prima si parla di un borsello poi di una borsa c’è un poco di confusione!ma alla fine resta da capire la mancia a chi va?

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito