Affare Fatto
AlburniAttualitàIn Primo Piano

Ottati solidale: raccolta fondi per la falegnameria distrutta da incendio

L'iniziativa spontanea della popolazione locale

Non è la prima volta che i cittadini di Ottati mostrano grande sensibilità e generosità, nei confronti di un proprio concittadini che vive avversità. Lo dimostra la raccolta fondi avviata, in queste ore, per il giovane artigiano imprenditore che ieri è stato vittima di un spaventoso incendio che gli ha bruciato la falegnameria.

Il gesto nasce spontaneamente dopo aver appreso la grave notizia. Purtroppo nell’incendio divampato sono andate perse, non solo il fabbricato, ma anche i diversi macchinari, tra cui una sega a nastro e un muletto, oltre ad altre attrezzature da lavoro. Purtroppo all’arrivo dei caschi rossi sul posto era già tutto distrutto (leggi qui).

La raccolta fondi è un modo per incoraggiare il giovane a non mollare e a dare una mano concreta a ricominciare.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito