Affare Fatto
AlburniAttualitàCilentoIn Primo PianoVallo di Diano

Torna la neve nel Vallo di Diano e Cilento, scuole chiuse e disagi

Mezzi spargisale e spalaneve in azione in diverse località per ridurre i disagi dovuti alle neve

La Protezione Civile della Regione Campania ha fatto scattare a mezzanotte l’allerta meteo sul territorio per il rischio neve anche a bassa quota e così è stato. Fiocchi hanno imbiancato prima il Vallo di Diano, le località degli Alburni e infine in Cilento. Non ci sono state (come invece accaduto nei giorni scorsi) precipitazioni nevose nei centri costieri.

Spargisale e spazzaneve in azione nel Vallo di Diano

Nel Vallo di Diano mezzi spargisale e spazzaneve in azione per liberare le strade e garantire la circolazione, in primis ai mezzi di soccorso. Al lavoro non soltanto gli operai dei comuni, ma anche i volontari della Protezione Civile. In alcuni casi l’attività è iniziata già nel corso della notte.

Padula – Foto di Domenico Trezza

Scuole chiuse

Scuole chiuse a Petina, Sicignano degli Alburni, i cui sindaci avevano già predisposto apposita ordinanza nella giornata di ieri, nei comuni dell’area del Tanagro, a Atena Lucana, Buccino, Buonabitacolo Caggiano, Casalbuono, Montesano sulla Marcellana, Monte San Giacomo, Padula, Sala Consilina, Teggiano. Lo stesso provvedimento è stato poi preso dai sindaci di Piaggine e Gioi.

Neve anche in Cilento

Nel comprensorio cilentano la neve è caduta ma con minore intensità: si sono risvegliate imbiancate le località del Monte Gelbison e del Monte Stella.

Sessa Cilento

La situazione delle strade

Per fortuna non si segnalano problemi alle vie di collegamento. Le strade risultano libere o comunque transitabili; lo è anche la Bussentina con accumuli di neve ai margini della carreggiata. L’invito è a procedere con moderazione anche per il rischio gelate che potrebbero registrarsi a partire dal pomeriggio. L’allerta meteo è valido fino alle 12 di questa mattina, salvo ulteriori proroghe.

Tags

Un commento

  1. Giusto facciamo bene abituiamo i nostri figli a non andare a scuola con la neve, con la nebbia, con il sole, con l’acqua, è proprio così che si cresce!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito