Trivelle nel Vallo di Diano, presentata interrogazione

Ambiente, Cirielli (Fratelli di Italia): “Ministro Costa e M5S si piegano agli interessi dei petrolieri e svendono il territorio salernitano per le trivellazioni"

“Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa e i Cinque stelle vogliono “svendere” il territorio salernitano alle compagnie petrolifere. La commissione Via (valutazione impatto ambientale) del ministero ha dato parere favorevole alle richieste della Shell di effettuare trivellazioni nelle aree di Monte Cavalo, nel vallo di Diano, tra la Campania e la Basilicata”. E’ quanto afferma in una nota Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e parlamentare di Fdi, annunciando un’interrogazione parlamentare urgente al ministro Costa.

“Non erano loro quelli che si battevano contro le trivellazioni? In difesa del territorio? Una volta al governo, stanno, invece, svelando il vero volto. Distruggendo una delle più belle aree della Campania in nome degli interessi dei gruppi petroliferi” – continua Cirielli

“Cittadini e comitati del Vallo di Diano, che giustamente si sentono traditi del M5S, meritano tutta la mia solidarietà ma soprattutto l’impegno a sostenere in Parlamento le loro ragioni contro l’ennesimo scempio ai danni della nostra terra” – conclude il Questore

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!