AttualitàCilentoIn Primo Piano

Salicuneta al buio, è polemica

Consigliere accusa: "lampioni non sostituiti per ripicca"

CASTELNUOVO CILENTO. “In un breve tratto di strada su un totale di 58 lampioni ben 27 non funzionanti, di alcuni, addirittura, non rimane che un traliccio”. Il j’accuse è del consigliere indipendente Maria Cristina Iannuzzi, riferendosi all’arteria che porta dal comune di Castelnuovo Cilento fino all’agglomerato urbano in località Salicuneta.

Il timore, secondo il consigliere, è che tutto nasca da un risentimento personale da parte del primo cittadino, Eros Lamaida, verso la stessa Iannuzzi , la quale abita nella località lasciata priva di luce: “Non vorrei che il fatto di non sostituire i lampioni in quella zona, visto che in altre zone vengono puntualmente sostituiti e riparati, fosse una ripicca personale a chi da quasi 5 anni è contro all’attuale amministrazione e si batte unicamente per il bene della comunità avendo invece in cambio, come si evince anche da questo, il risultato opposto”.

La Salicuneta è tristemente famosa per i tanti incidenti avvenuti negli ultimi anni, a questo si aggiunge una incuria del monto stradale e dello stato dei lampioni: “Nonostante la strada della Salicuneta sia già pericolosa, lo dimostrano i continui incidenti che purtroppo continuano a verificarsi, a dar ulteriore contributo alla rischiosità di questa si aggiungono i lampioni rotti che dall’estate scorsa non vengono sostituiti o riparati. L’amministrazione ne è conoscenza, visto che personalmente ho fatto presente verbalmente più volte sia ai dipendenti che agli operai comunali della presenza e della pericolosità di questi”, conclude il consigliere Iannuzzi.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

6 commenti

  1. Una consigliera molto distratta perché non sa che da tempo si sta affrontando il problema è a gennaio partono i lavori

    1. I lavori per cosa???? Lei inveve la sua America l’ha avuta da un bel po’ a quanto so…E dovrebbero saperlo anche i cittadini!!! A gennaio???? Lei dovrebbe sapere invece che salicuneta è in questo stato VERGOGNOSO DA MESIIIIIII ATTENDERE ANCORA A GENNAIO???? MA MI FACCIA UN PIACERE ATTENDIAMO MAGARI CHE QUALCUNP CI RIMETTA LE PENNE!!! CASTELNUOVO C’È!!!! E ANKE L’AMERICA PER QUALCUNO.. ANCORA PER QUALCHE ANNO!!! Ci metta la faccia “mia cara America!

  2. L’AMERICA È LONTANA ORMAI PER I CITTADINI DI CASTELNUOVO CILENTO CHE VEDONO E SENTONO SOLO PAROLE DI POETI…. MA VEDONO SEMPRE PIÙ IL NOSTRO COMUNE IN UNO STATO PIETOSO E VERGOGNOSO!!!!! L’AMERICA È VICINA SOLO A POCHISSIMI ELETTI IN TUTTI I SENSI!!!! UN PAESE RIDOTTO IN QUESTO STATO IN TUTTO IL CILENTO NON SI VEDE…L’UNICO PUNTO A FAVORE??? IL NUOVO PLESSO SCOLASTICO, PER IL RESTO STENDIAMO.UN VELO PIETOSO!

      1. Mi indichi gli altri successi…le fognature?? IL futuro sito di compostaggio?? Ci illumini

  3. P.s. La consigliera è molto attenta….invece 😂😂😂 conosce e sa molto di più di quello che LEI pensa!!! La macchina della burocrazia come lei dovrebbe sapere è alquanto lenta, ma una volta messa in moto è difficile da fermare nonostante magari il tempo e Le cariche siano passate, quindi si rilassi dia tempo al tempo… anke se passa maggio non si ferma mica nulla eh!!!😂😂😂

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it