Affare Fatto
CalcioSerie DSport

Serie D: la Gelbison termina il girone d’andata con un buon pari

I vallesi erano di scena sul campo del Savoia

Nel pomeriggio di oggi, alle ore 14.30, la Gelbison, dopo la vittoria interna sul Nola, è tornata in campo, in trasferta, contro il Savioia, allo  Stadio Alfredo Giraud di Torre Annunziata. Nella sfida, diretta  dal sig. Barbiero Maurizio della sezione arbitrale di Campobasso, i cilentani, un punto sopra la zona  play-out, affrontavano i padroni di casa con cinque lunghezze in più in classifica. Severo De Felice, tecnico rossoblù, sceglie dal primo minuto D’Agostino tra i pali, Romanelli, De Angelis e Chiochia in difesa, Mejri, Hutsol sugli esterni di centrocampo con Uliano e Cammarota in mezzo, Esposito e Passaro si muovono dietro Merkay, unica punta.

I padroni di casa, che partono decisamente meglio, passano al diciassettesimo:   Ayina, su cross di Alvino, batte con un preciso colpo di testa D’Agostino, per il vantaggio del Savoia. La rete del pari arriva al trentacinquesimo su rigore: è Cammarota, capitano della Gelbison, a spiazzare Savini,  portiere avversario, dagli undici metri. I vallesi capitalizzano al meglio una delle rare occasioni della prima frazione.

Nella ripresa il Savoia ci prova con Franzese, ma la conclusione termina di poco al lato. Dopo tre minuti è Poziello a colpire il palo, al ventesimo il Savoia passa in vantaggio con D’Ancora, che beffa per la seconda volta D’Agostino. Lo stesso portiere è strepitoso su Diakite, mentre a dieci dalla fine arrivava il pari cilentano grazie a Chiochia, che regalava un punticino alla Gelbison.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito