Cannalonga: comune affiderà in gestione l’impianto sportivo

Ecco chi può presentare domanda

CANNALONGA. Il comune cilentano, guidato dal sindaco Carmine Laurito, è pronto ad affidare in concessione l’impianto sportivo di località Vignale e in particolare i campi da tennis, il campo da calcetto e le aree circostanti. L’obiettivo è quello di dare la possibilità ai privati di tenere aperto l’impianto e garantire la sua manutenzione e pulizia, soddisfando le esigenze degli appassionati.

In questo modo l’Ente avrà la possibilità di perseguire finalità sociali e sportive. L’importo annuale per la gestione è di 500 euro. Il concessionario si occuperà anche della manutenzione e custodia degli immobili. Possono manifestare l’interesse all’affidamento società e associazioni sportive dilettantistiche, federazioni sportive, enti di promozione sportiva, enti non commerciali e associazioni non lucrative che perseguano finalità formative, ricreative e sociali nell’ambito dello sport e del tempo libero.

L’affidamento biennale avverrà col criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Già stabilite le tariffe per gli utenti che usufruiranno della struttura: 3 euro l’ora di giorno e 5 euro l’ora di notte. Per presentare domanda c’è tempo fino al prossimo 22 dicembre.

CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Sostieni l'informazione indipendente