Caseificio Colle Bianco
AlburniAttualità

A Postiglione una raccolta firme per l’introduzione dell’educazione civica a scuola

L'iniziativa è dei consiglieri comunali

POSTIGLIONE. Raccolta firme per l’ introduzione dell’Educazione Civica nelle scuole. I consiglieri di Postiglione, maggioranza e minoranza, compatti nel sostegno dell’iniziativa promossa dal Comune di Firenze con la partecipazione attiva dell’ANCI.

“Al Comune di POSTIGLIONE la proposta di adesione arriva dalla minoranza ed è stata condivisa da tutti i Consiglieri.- dichiara soddisfatta la consigliera di minoranza, Deborah Amoruso- Basta recarsi negli orari di apertura presso l’Ufficio Protocollo del nostro Comune, c’è tempo fino al 5 gennaio 2019, qualunque amico amministratore di altro comune voglia maggiori info o supporto resto a completa disposizione.

Le Istituzioni si devono preoccupare, ora più che mai, del futuro di questo nostro Paese. Per futuro intendo quello che noi saremo in grado di lasciare ai bambini e ai ragazzi domani, un domani non troppo lontano.
Vorrei che tutti, politica, scuola, famiglia,chiesa, cittadini tutti, potessimo fare questo piccolo sforzo importante per la nostra società”.

Servono 500mila firme per consegnare la proposta in parlamento. L’obiettivo è introdurre l’educazione civica come disciplina autonoma dei dei programmi scolastici  di qualsiasi ordine e grado per formare i giovani cittadini al senso di responsabilità e al rispetto reciproco promuovendo lo sviluppo civico ed il valore della memoria.

Tags

Un commento

  1. Ma forse non avete mai sentito parlare di cittadinanza attiva che è già disponibile il

    Ma forse non avete mai sentito parlare di cittadinanza attiva come disciplina scolastica

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito