Sessa Cilento: il 5×1000 Irpef per il bonus bebè

Comune ha previsto 500 euro di contributo per i nuovi nati

SESSA CILENTO. I fondi derivanti dal 5×1000 Irpef destinati al bonus bebè. Una cifra non considerevole per il Comune di Sessa Cilento, si tratta soltanto di 1160,80 euro che l’amministrazione comunale ha destinato a copertura parziale del progetto Bonus Nuovi Nati.

I fondi arrivati dal Ministero dell’Interno sono relativi al periodo di imposta 2013 e all’anno finanziario 2014 e sono serviti a coprire parzialmente i fondi per l’erogazione del Bonus Nuovi Nati dell’anno 2016. L’amministrazione comunale ha previsto 500 euro per ogni bebé. Nell’anno 2016 sono stati 19 i nuovi nati per un totale di spesa a carico dell’Ente di 9500 euro.

Il bonus bebè è un’iniziativa utile ad incentivare le famiglie a fare figli e a restare sul territorio. Un modo anche per frenare lo spopolamento che nelle aree interne del comprensorio del Cilento, Vallo di Diano e Alburni sta decimando le comunità. Sessa Cilento, ad esempio, dagli anni ’50 ad oggi ha perso oltre 1200 residenti.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.