Affare Fatto
AlburniAttualità

Dimezzata aliquota irrigua per i consorziati residenti a Serre

Iniziativa del Consorzio Bonifica di Paestum

CAPACCIO PAESTUM. Con apposita delibera, il commissario straordinario del Consorzio Bonifica di Paestum, Antonio Pagano, ha sancito l’abbattimento del 50% dell’aliquota irrigua per gli utenti residenti nel comune di Serre, relativamente agli anni dal 2012 al 2017.
Per altri contribuenti è stata prevista addirittura la totale esenzione.

Il provvedimento commissariale trae origine dalla relazione del Capo Settore Tributi dell’ente consortile, Carmine Masucci, sulla scorta delle molteplici richieste formulate dai contribuenti di Serre in merito a criticità nell’erogazione della risorsa idrica in relazione alle necessità delle coltivazioni messe a dimora, riscontrate dagli uffici dell’Ente a seguito di diversi sopralluoghi, in particolare nelle località Baraccamenti, Jonta e Padula.
Il Consorzio Bonifica di Paestum si è riservato, comunque, il diritto di rideterminare l’aliquota allorquando saranno completati i lavori di potenziamento dei reparti irrigui nel comune di Serre.

Oltre che in termini di equità contributiva in relazione ai servizi resi all’utenza, la decisione commissariale concede di fatto, ai consorziati morosi di Serre, l’opportunità di mettersi in regola con i tributi, al fine anche di esercitare regolarmente il diritto al voto alle prossime elezioni consortili, che si svolgeranno nella prossima primavera.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito