Affare Fatto
CilentoCronacaIn Primo Piano

Strage di cani a Torre Orsaia

La denuncia del sindaco veterinario

Strage di cani a Torre Orsaia.
Da una settimana una decina di cani avvelenati sono arrivati nello studio veterinario del sindacl di Roccagloriosa Giuseppe Balbi.

Tutti da Torre Orsaia avvelenati con polpette.

Almeno quattro i cani morti, altri, per fortuna, sono stati salvati. Morte atroce per gli animali: il veleno provoca infatti grave sofferenza.

Il sindaco veterinario ha presentato denuncia ai carabinieri. Purtroppo non è l’unico caso. Presi di mira sia cani di proprietà che randagi.

Tags

5 commenti

  1. Che cattiveria! 10 anni fa c’è stata un’altra strage, morirono nel giro di pochi giorni 6/7 Cani avvelenati con la lumachina, tra questi c’era anche il mio cane. Si dovrebbero applicare delle severe pene per chi uccide gli animali!

  2. Una vera cattiveria! Ma che punizione si meritano questi criminali?se uno ammazza un animale e viene beccato va in galera?amo gli animali e sono indigniata quando te cara Rita ma chi punisce questi soggetti? Se poi si commette un omicidio si ha la certezza di marcire dietro le sbarre?no una volta su tre vengono concessi gli arresti domiciliari! Quindi che certezza si ha della legge in Italia?questo è il mio parere se sbaglio non lo so ma così la penso!ti ripeto amo gli animali! Ma di più amo gli essari umani che per mano dei loro simili vengono uccisi!!!

  3. Il Cilento è una terra bellissima che amo, ma quanto a rispetto degli animali c’è la stessa gente di merda di altrove. Che schifo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito