Affare Fatto
FoodVallo di Diano

Sanza: Giuseppe Iodice, la “Stella” della cucina campana

Ha partecipato alla gara con l'alberghiero di Sant'Arsenio

“Profumi e tradizioni della cucina campana”, non un semplice concorso di cucina ma, una vera e propria gara tra i migliori allievi regionali. Sette Istituti Alberghieri in gioco, le selezioni sono state durissime e alla fine, i più bravi hanno dato il meglio di sé tra i fornelli sempre più roventi.

La location il Ferrari di Battipaglia. A decretare i migliori piatti, una giuria esperta, attenta e scrupolosa.

A rappresentare il Vallo di Diano l’ Alberghiero di Sant’ Arsenio che ha mandato in campo la giovane promessa Giuseppe Iodice di Sanza che, ha incantato i giurati.

Una vera e propria passione la sua, da sempre. “Fantasia e tipicità” le sue armi vincenti che gli hanno permesso di salire sul secondo gradino del podio.

Questa la ricetta presentata al concorso:

Castagne di Serino, Piena di Napoli, Magretti di Quaglia in croccante di funghi e tartufo di Bagnoli Irpino.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito