Affare Fatto
CalcioSerie BSport

Serie B: dopo venti giorni torna in campo la Salernitana. Sfida d’alta classifica per i granata.

Info, precedenti e probabili formazioni della trasferta di domani con il Cittadella

Domani pomeriggio, alle ore 15.00, la Salernitana scenderà in campo per la quattordicesima giornata del campionato cadetto: i granata torneranno in campo dopo venti giorni, visto che l’ultimo match, vinto per uno a zero, risale al dieci novembre contro lo Spezia. Poi i campani sono rimasti fermi, visto il turno di riposo osservato e la pausa del torneo per gli impegni delle Nazionali. I ragazzi di Colantuono saranno di scena sul campo del Cittadella, che in classifica ha venti punti proprio come gli avversari di giornata. Allo stadio “Tombolato” si affronteranno quindi, sotto la direzione arbitrale di Antonio Giua di Olbia, due squadre lontane due punti dal terzo posto e tre dal secondo, con una gara in meno disputata rispetto a chi le precede in graduatoria.

Entrambe le formazioni hanno segnato quattordici reti, i veneti, guidati dal tecnico Venturato, ne hanno subite otto, i campani, che ancora non hanno vinto in trasferta, undici. Sono otto i precedenti ufficiali giocati in  terra veneta tra Cittadella e Salernitana: il primo incrocio risale alla stagione 2000/2001,  il bilancio parla di quattro vittorie per i padroni di casa, tre pareggi ed un solo successo esterno dei granata.

Queste sono le probabili formazioni di domani, che i due tecnici dovrebbero scegliere dal primo minuto.

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Frare, Drudi, Benedetti; Settembrini, Iori, Branca; Schenetti; Scappini, Strizzolo.

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Migliorini, Gigliotti, Mantovani; Casasola, Castiglia, Di Tacchio, Mazzarani, Vitale; Bocalon, Djuric.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito