Affare Fatto
CilentoCronacaIn Primo Piano
Trending

Camerota: ancora una truffa della casa vacanza, denunciato 45enne

L'uomo aveva pubblicato un annuncio per una casa di cui non era proprietario

CAMEROTA. Ancora una truffa delle case vacanza in Cilento, ma ancora una volta l’operato delle forze dell’ordine ha permesso di individuarne l’autore. Accade a Camerota dove un 45enne di Quarto, nel napoletano, aveva messo a segno un raggiro ai danni di un potenziale turista.

Il modus operandi è sempre lo stesso: una casa con panorami mozzafiato sul mare di Marina di Camerota pubblicizzata tramite un noto sito web di annunci. La vittima, una donna di Baiano (AV), era rimasta incantata dalla location e dal prezzo esiguo, tanto da non aver perso tempo a contattare il fantomatico proprietario per prenderla in fitto. Una volta versata la caparra, come accade in questi casi, scatta la truffa.

L’uomo di Quarto che aveva incassato la somma su una carta prepagata, infatti, non era il proprietario dell’immobile e una volta ottenuti i 600 euro di anticipo si era reso irreperibile. La donna, però, ha presentato denuncia ai carabinieri della compagnia di Avellino che in poco tempo sono riusciti a risalire a lui.

Questo è soltanto l’ultimo caso di truffa della casa vacanza. Il mese scorso furono denunciate tre persone del napoletano e del casertano per un episodio simile, sempre per un appartamento a Marina di Camerota (clicca qui).

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito