Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

FOTO | Maltempo: cede la strada del Mingardo

L'azione delle onde ha portato al crollo di una porzione di carreggiata

CAMEROTA. Ancora danni a causa del maltempo. L’ultimo atto dei disagi, causati in particolare dall’azione del mare, si è registrato ieri lungo la strada del Mingardo, l’arteria costiera che collega Marina di Camerota e Palinuro. L’asfalto ha ceduto a causa dell’azione delle onde che hanno portato a franare una porzione di carreggiata al confine con la spiaggia, nei pressi della Cala del Cefalo.

Il primo cittadino di Camerota, Mario Scarpitta, ha dovuto disporre il senso unico alternato. Sul posto sono intervenuti volontari e uomini della protezione civile che hanno fatto il possibile per sgomberare l’arteria dai detriti e dal pietrisco.

Già nella mattinata di ieri si erano registrati dei disagi con le onde che continuavano ad invadere la carreggiata, poi il crollo. Un fenomeno che non è nuovo: un episodio simile si era verificato nel marzo scorso. Purtroppo l’erosione costiera e la notevole riduzione della spiaggia consentono al mare di arrivare fino alla strada, scavando sotto la costa.

Questo non è l’unico problema determinato dal maltempo: nella giornata di ieri è stato necessario chiudere un tratto del Lungomare di Sapri. Danni sono stati segnalati anche presso il porto di Acciaroli. 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito