Nuova Elite
Attualità

Sele sotto il livello di guardia, per ora nessun pericolo di esondazione

Il fiume è costantemente monitorato da protezione civile e vigili del fuoco

Il livello del Sele è al momento sotto il livello di guardia. «Nonostante le quindici perturbazioni del mese di novembre, non c’è ancora alcun rischio di esondazione» spiega Maurizio Paolillo, che con la protezione civile di Capaccio Paestum e i vigili del fuoco in congedo, tiene sotto monitoraggio il livello del fiume, grazie all’idrometro che si trova a Foce Sele.

«Il livello attuale è di 1,33 rispetto ai 55 centimetri di ieri sera, ma siamo ben al di sotto rispetto al livello di guardia che è di 4 metri, quando l’idrometro lancia il primo avviso ed è anche lontano dal livello normale invernale che è di circa 2 metri. Per cui, secondo me, il fiume sta scorrendo bene soprattutto grazie ai vari interventi di rimozione degli isolotti nei punti strategici che ostacolavano il deflusso delle acque, che sono stati effettuati in questi anni».

Quindi, la situazione per ora è tranquilla, anche perché, sebbene in base alle previsioni siano in arrivo altre perturbazioni, al momento non sta piovendo e a partire da mercoledì dovrebbe tornare il sole.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito