Capaccio Paestum, botta e risposta “social” tra Pagano e Palumbo

Il presidente del Consiglio denuncia poca trasparenza

«Sono stato fermato da amici di Ponte Barizzo e Gromola che volevano sapere se era stata effettuata la variazione del progetto per il Sele e quando si partiva per portarla al finanziamento. – spiega in un video su Facebook il presidente del Consiglio comunale di Capaccio Paestum Nino Pagano – Ho chiamato il comune e ho parlato con un tecnico che aveva seguito la procedura e ho chiesto a lui se la gara fosse stata assegnata. Mi ha risposto che non lo sapeva e che dovevo fare una richiesta di accesso agli atti. Questa è la trasparenza del Comune, persino al presidente del consiglio comunale è stata negata la possibilità di sapere. Il sindaco aveva promesso che entro il 15 novembre il progetto sarebbe ripartito, ma ad oggi non ne sappiamo niente».

Dopo pochi minuti è arrivata la risposta del sindaco Franco Palumbo: «Pagano, nel prossimo Consiglio Comunale i cittadini sapranno cosa sei stato capace di fare anche sulla validazione del progetto del fiume Sele. Sei solo un bugiardo matricolato e un condannato. Finalmente è finito il tuo modo di fare politica.
Il palazzo di vetro trionferà e i cittadini avranno finalmente in campo i giovani migliori
».

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!